Archivi categoria: scrittura

Successo

Lo so, non si parla di montagna, ma il successo come scrittore di un amico si deve festeggiare Vai così Giuseppe Maresca

Pubblicato in attualità, media, scrittura | Contrassegnato , | Lascia un commento

In cerca di casa

Con questo post iniziamo nel migliore dei modi la nuova stagione ( che conduce al decimo anno di vita di questo blog), nel migliore dei modi per me lettore e spettatore e blogger. Questo è Paolo Cognetti, che a Verbania, … Continua a leggere

Pubblicato in scrittura, Uncategorized | Contrassegnato , , | 2 commenti

Ferra…

A tutti i miei fedeli lettori, che devo ringraziare più spesso, perché sono la ragione per cui scrivo, buon Ferragosto, comunque decidiate di trascorrerlo ( anche a mollo nella vasca da bagno con un buon libro) Achensee

Pubblicato in scrittura, Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Meglio tardi che mai

Il 3 maggio, esattamente, avevo promesso che avrei dato un’aria nuova ai miei blog. Come vedete è stato un parto lento, molto lento. Però nel blogroll, a destra c’è una nuova pagina, un nuovo blog che si aggiunge agli altri; … Continua a leggere

Pubblicato in scrittura | Contrassegnato , | Lascia un commento

Yesssss

Ecco qui, non chiedetemi come (in realtà l’ultima parte è una specie di schemone senza troppo rispetto per la grammatica, ma…ce l’ho fatta, ho scritto 50000 parole nel mese di Novembre, per lo più di notte, nei ritagli di tempo, … Continua a leggere

Pubblicato in me, scrittura | Contrassegnato | Lascia un commento

Salon Antonella

Niente nastro , ma ė come se. Sensazioni: non sopporto più l’incessante rumore di fondo di tutta la gente che parlava ( o gridava per farsi sentire nel frastuono, a sua volta). Non sopporto più i bambini ( sorry, è … Continua a leggere

Pubblicato in camminare, camminare in città, media, scrittura | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Dove eravamo

Avendo circa sette milioni di cose da fare, e altre sette da pensare o pianificare, più il kipple che si autoproduce, nemmeno mi sono accorta che il Papa si è dimesso . Nel senso che mio marito stava sentendo la … Continua a leggere

Pubblicato in giù dai monti via nel mondo, mariti, memoria, scrittura, storia | Contrassegnato , , | Lascia un commento