Archivi categoria: memoria

La fortezza Bastiani esiste, e io l’ho trovata

Da anni passo a fianco di Fortezza, e dall’autostrada vedo il grosso complesso grigio che un po’ mi ricorda del forte di Bard. Così finalmente , con la convinzione errata di trovar traffico sull’A22 ( il traffico c’era ma in … Continua a leggere

Pubblicato in Alpi, escursioni, memoria, montagna | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Natale (preso) sul serio

C’è Santa e Santa. Cinorosino qui ha l’aria perplessa di chi si rende conto che il suo secondo Natale non è uguale al precedente ( nel frattempo la costosa ghirlanda di design ha subito qualche mortificazione ( dove mortificazione non … Continua a leggere

Pubblicato in famiglia, gatti, me, memoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

In Mandrognistan. Il Natale preso sul serio 2

Probabilmente di più triste delle mie lucine c’è solo l’altrettanto triste luciona in via Dante. Non sapevo come disporle perché fossero cat -proof e visibili dall’esterno . Probabilmente non sono né l’una né l’altra cosa. E sono pure di design … Continua a leggere

Pubblicato in cazzeggio, gatti, memoria | Contrassegnato , , , | 1 commento

Ritorno alla base IV Ricordati che non hai più vent’anni 

Dopo uno stupefacente mercoledì in cui nel sempre cool mercato di Courmayeur non c’era quasi nessuno, nei nostri programmi, o almeno nei miei, c’era il balcone o traversata della Val Veny, dove sono stata Esattamente Trent’anni Fa, con Francesco, il … Continua a leggere

Pubblicato in camminare, Courmayeur, escursioni, Laghi, memoria, montagna, Val d'Aosta | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Parte quinta del riassunto, la bellezza

Francesco mi aveva prevenuto che la bellezza della grande Moschea di Cordoba, la Mesquita, toglieva il fiato. Una foresta di colonne, grande tanto da poter contenere una cattedrale al suo interno. Una foresta di colonne che respira. O almeno , … Continua a leggere

Pubblicato in camminare, camminare in città, me, memoria, viaggi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Riassunto parte quarta: sublime 

Pubblicato in camminare, camminare in città, me, memoria, viaggi, visioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Partigiano reggiano (quello vero)

Intanto dovete accontentarvi del manifestone dell’ Anpi… Poi quel che temevo si è avverato. Quest’anno niente garofani agli ex partigiani. Sono andata a Masio, nel tardo pomeriggio e zero fiori se non la corona di alloro al monumento dei caduti. … Continua a leggere

Pubblicato in Appennini, attualità, memoria, politica, Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento