Archivio dell'autore: alpslover

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.

Un’assoluta fascinazione per i Laghi

Dopo un week end in montagna (ho già parlato del consueto stream of sfiga?) partito con previsioni meteo da tregenda, è finito moto meglio sotto tutti i punti di vista, throwback ad un altro week end con previsioni meteo da … Continua a leggere

Pubblicato in camminare, escursioni, Uncategorized, Valtellina, viaggi | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

Sentieri mai percorsi

C’è una ragione per cui Mieming, lo avete visto dalle foto aveva colpito la mia immaginazione mentre stavamo andando a Neuschwenstein ( un altro posto adatto a colpire l’immaginazione. In realtà credevo che quel dolce altopiano pieno di verde fosse … Continua a leggere

Pubblicato in camminare, escursioni, Innsbruck, Laghi, Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Basta guardare

Mieming Sonnenplateu Rundweg

Pubblicato in camminare, escursioni, inmontagnadognicosto, Innsbruck, Tirolo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

24 mila gocce

È cominciata che non sapendo che pesci prendere, ho iniziato lo Jochleinsteig ( uno dei possibili itinerari per salire in vetta al Paschekofel, la montagna di Innsbruck con la Nordkette, da una parte e dall’altra della valle. Quando la pioggia … Continua a leggere

Pubblicato in camminare, inmontagnadognicosto, Innsbruck, meteo, Tirolo | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Perché vado (manifesto per una montagna sostenibile)

In realtà questo articolo non nasce dal niente, ma è a tutti gli effetti una risposta a un articolo di @BeppeLey che è comparso sul sito Camosci Bianchi – tra l’altro non ricordavo affatto cosa fossero le zone xerotermiche, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

In cammino

Questa volta vi propongo un #postserio per fare un po’ rete con chi la montagna (in questo caso l’Appennino) la vive 365 giorni l’anno per davvero. La mia Irene Zembo, geologa , ricercatrice, guida naturalistica certificata AIGAE Associazione Italiana Guide … Continua a leggere

Pubblicato in #postserio | 1 commento

Ci andavano per curarsi la tisi (invece io…)

Il proprietario e fondatore dei Giardini Hanbury, a due passi dal confine, ha fatto quello che molti vittoriani facevano: cercavano di curarsi la tisi, e nel frattempo invitavano architetti e paesaggisti a rifargli il giardino La tisi ovviamente non guariva … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento