Archivi tag: camminare in città

Se è venerdì, allora è il karaoke

C’èuna mia amica che si lamenta sempre su Facebook del rumore che fanno, fuori

Pubblicato in attualità, gatti, mariti, matrimonio | Contrassegnato , | Lascia un commento

Il sesso degli angeli

Ho ancora dei pezzi rimasti sull’ altro computer, e in attesa, vi tocca un post sul sapore delle mele. Che è come dire il sesso degli angeli, appunto. Questo anche per dire il tenore delle nostre discussioni all’ora di pranzo. … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, camminare in città, mariti | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Torino è la mia città

Inutile, quando vado a Torino, mi sento sempre a casa. Come se avessi camminato appena per qualche isolato. Specie in una giornata come martedì, quando le montagne erano di un bianco abbacinante, e tirava un vento sottile e freddo che … Continua a leggere

Pubblicato in camminare, camminare in città, cinema, storia, Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Orso (visioni rimandate)

Come promesso vado all’ indietro a raccontare un po’ di montagna, perché qualcosa ho fatto, non moltissimo ( bei tempi quando con la mia mamma andavamo via tutti i sabati, marito ( martirio, lo chiama mia cugina) o no. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in camminare in città, mariti, meteo, Val d'Aosta, viaggi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Italia , Germania e…

Ci risiamo. Italia – Germania e noi. Persino le prime di Asti – oops avrebbe segnato Cassano , vi scrivo in diretta dalla nostra “solita ” pizzeria astigiana , senza il nostro amico Claudio , però , che pur non … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, camminare in città, giù dai monti via nel mondo, media, memoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

Camminando

In città ci sono degli angoli nascosti che non si vedono mai , a meno di osservare dal basso e a piedi . Certo oggi , la giornata del primo caldo soffocante non era forse il momento più indicato. Questo … Continua a leggere

Pubblicato in camminare, camminare in città, Mandrognistan | Contrassegnato , | Lascia un commento

Springtime, foggy has gone (where is she)

Ok, la primavera non è ancora ufficialmente arrivata, ma sempre per scrollarmi di dosso eccetera e in più la gastrite da antibiotici ( mi manca un tag dentista e ormai dovrei aggiungerlo) sono tornata sull’ argine – in realtà anche … Continua a leggere

Pubblicato in allenamento, camminare, camminare in città, Mandrognistan, me, meteo | Contrassegnato , , | Lascia un commento