Archivi del mese: novembre 2021

Eliski, pratica che fa del Piemonte un’unicità a livello europeo: nel peggio.

Lo dico subito, ho “rubato” il titolo a un bell’articolo apparso su alpidoc.it che mi ha segnalato su Twitter l’amico @BeppeLeyduan, e anche se da un po’ non scrivo di questioni politiche su questo sito, qui invece sento di doverlo … Continua a leggere

Pubblicato in #postserio, attualità, cambiamenti climatici | Contrassegnato , , | 1 commento

Nugae (più o meno)

Mentre aspetto che la terza dose faccia effetto (dopo due Astrazeneca mi aspetto che mezza dose di Moderna sia più o meno acqua fresca) e dopo un pomeriggio di lavoro necessario, ma noiosissimo, (costruzione di una mailing list di duecento … Continua a leggere

Pubblicato in #postserio, famiglia, memoria, Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Città (di montagna) in autunno: Merano

Sono andata a Merano più di una volta, e lo ammetto, mi sono limitata a passeggiare lungo il fiume e a girellare nella parte vecchia della città, e pranzare lungo il fiume (e ho scoperto che il posto in cui … Continua a leggere

Pubblicato in #viaggimentali, montagna, storia, Tirolo, Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

A passo lento

Uno degli aspetti che maggiormente mi piace del camminare, in generale, e del camminare in montagna in particolare, è poter assaporare la lentezza. In particolare questa settimana, che lavorativamente è stata improntata a una certa frenesia, mi ha fatto venir … Continua a leggere

Pubblicato in #postserio, #viaggimentali, Autunno, camminare, foliage, Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Se non sapete cosa fare

Se non sapete cosa fare sabato pomeriggio ( e sino al 12 dicembre), la mia amica Lia Giachero ha curato questa mostra di Giancarlo Soldi per i suoi 90 anni. Originario di Ovada, è collagista e autore di questi teatrini … Continua a leggere

Pubblicato in #postserio, #sponsorizzato, #viaggimentali, attualità | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ciao, Mario

Io sono la figlia dell’altro Mario. E a pensarci bene, non ci potevano essere due persone più diverse. Mio padre, che faceva dell’understatement una religione (noi? eroi? al massimo eravamo dei rubagalline) e Mario, che se doveva scegliere, per qualsiasi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento