Archivi del mese: febbraio 2021

Un leggero senso di deja vu

Più o meno un anno fa scrivevo cose ispirate (!!) da un certo traguardo anagrafico. Una settimana dopo, scappavo dalla Francia convinta di trovare le frontiere bloccate. Un eccesso di fiducia nelle capacità reattive del sistema, ma avrei dovuto imparare … Continua a leggere

Pubblicato in #postpocoserio, #postserio | Contrassegnato , | Lascia un commento

Un anno già

Un anno fa, più o meno, ero ad Arenzano e sentivo parlare la gente, quasi per la prima volta si può dire di questa malattia dei cinesi o qualcosa del genere. Sarei voluta tornare ad Arenzano, ma naturalmente non si … Continua a leggere

Pubblicato in #postserio, Foto, media, memoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Bassa (Valsesia)

Nei primi periodi di zona gialla, quando il tempo era incerto (ora è pure peggio, fa bello quando lavoro ed è terribile nel week end), non sapendo cosa fare e non volendo andare troppo lontano sono andata nel parco del … Continua a leggere

Pubblicato in camminare, Uncategorized, Valsesia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Esistono

Primo episodio della zona gialla che fu. Il 7 gennaio, avendo preso adeguatamente ferie ( ho ancora due settimane di ferie arretrate del 2020, che non è chiaro quando prenderò e soprattutto per farci che cosa) io e Luisa abbiamo … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, camminare, Laghi, Uncategorized | Contrassegnato , , | 1 commento

Salvate il soldato Phil

Domenica, zona non ancora gialla, ma precompleanno del Giulio, sono andata da Lulu, e poi, complice l’eccelsa giornata, ci siamo scapicollate su per la collina seguendo stradine secondarie asfaltate, tra paesaggi che sarebbero piaciuti a Pellizza che infatti andava ne … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, Marmotte, media, Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento