Candelotti

I candelotti non sono dinamite, ma ghiaccio, ed era da un po’ che non ne vedevo in giro nel natio Mandrognistan. Tutta questa neve e questo ghiaccio fanno tanto montagna, il lastrone di ghiaccio su cui scivoliamo no. E non ditemi che i due spartineve due (li ha visti tutti il mio alunno La Piana) hanno fatto tutto il lavoro. Certo che dopo novanta giorni di calore quasi primaverile e polveri sottili alle stelle, la neve nel nord Italia è diventata una notizia da apertura dei tgg.
Io ho sfidato la gelata, e la visita fiscale, ma queste cose rientrano in ciò che si può giustificare, per passare un’altra istruttiva mattinata in Questura. Primo, regalategli un sacco di sale: nel cortile c’era una lastra tale, che oltre ad essere pochi, se qualcuno nel frattempo si rompe una gamba stiamo freschi. Secondo, sono un testimone inattendibile; nel senso che non ho riconosciuto il riconoscibile, o forse il sospetto non è quello che ha rapinato me. Terzo, perché se ti rompono una spalla o qualche altro arto, se è per questo, deve essere ancora classificato come furto? Ho cercato di farlo capire al gentile – e con me, devo riconoscerlo, sono stati tutti gentilissimi- sovrintendente che mi assicurava che il mio cellulare sarebbe stato ritrovato: chissenefrega del telefonino. Il telefonino è un oggetto e di molti oggetti, presto o tardi, si può fare a meno, di un arto, se non torna come prima, no. E tu sei un invalido (in piccolo, rispetto a quelle vere, ma sempre un invalido). È di quello che il tipo dovrebbe rispondere. A proposito, mi telefoni, signora Abbiati, non intendevo scappare, mi sistemi anche la spalla, la prego ( in tanto che il mio fisiatra n.2 se ne va a Zanzibar….)

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in Mandrognistan, meteo, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.