Archivi del mese: agosto 2011

Conclusioni (provvisorie)

1 – Mio marito cammina se proprio deve e se la vista lo giustifica (quindi qui in città non muoverà più un pollice) 2 – Abbiamo fatto le vacanze nell’unico periodo in cui ha fatto bello, ma davvero bello, e … Continua a leggere

Pubblicato in altro | Lascia un commento

Stando così le cose

Domenica, Teo, il gatto della nostra portinaia, stava acciambellato in mezzo al cortile, come fa sempre, essendo lui il padrone del cortile. Io dovevo  uscire con la macchina e passando gli ho detto, Dai, Teo, spostati, lui ha alzato la … Continua a leggere

Pubblicato in gatti, Uncategorized | Lascia un commento

L’estate più strana del mondo II: la città che sprofonda

      Se questa è la città che sale di Boccioni, la nostra è piena di buchi come una groviera. Nel senso che non solo è piena di avvallamenti nell’asfalto (bucone buchino e buchetto dietro piazza genova sono sempre … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Lascia un commento

Tutta l’estate su una ringhiera

Lo scrittore piemontese DeMaistre, fratello di quello che era troppo reazionario persino per lo zar Alessandro I, ha passato un anno viaggiando intorno alla sua stanza, io posso ben raccontarvi che ho passato l’estate a ridipingere la ringhiera verso cortile … Continua a leggere

Pubblicato in altro, me | Lascia un commento