Dalla pioggia all’ustione (in continuità)

Lunedì mattina pioveva. Non la bella pioggia continua che mi aveva fatto dormire come un angelo ( nel frattempo a casa i gatti facevano disastri assortiti, ma io non lo sapevo ancora), ma quel misto di sole nuvole e pioggia insieme, con prevalenza di quest’ultima, che mi hanno fatto cambiare idea.

Volevo andare al Miage, ma non avevo voglia di prendere acqua per tutta la (orribile) strada. Così sono andata lo stesso in Val Veny e ho fatto una piacevole passeggiata, dal Purtud a Freney, a Lavisaille, giusto per fare un pezzetto in salita e ritorno , all’ombra dei pini.

E menomale. Perché il vento ha misteriosamente fatto sparire le nubi, e sole e vento insieme fanno quella combinazione per cui ti ustioni in un amen, se si è facili all’ustione come me. In tutto quasi sei km , praticamente in piano, con vista (Brenva, Noire, Chetif eccetera)

Tasso di assembramento: 16 all’inizio, nei dintorni del campeggio del Peuterey, 2 nel resto del percorso – un omone con kilt mimetico e una ragazza che mi hanno salutato cordialmente

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in camminare, Courmayeur, escursioni, montagna, Monte Bianco e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Dalla pioggia all’ustione (in continuità)

  1. Enza Graziano ha detto:

    Un’atmosfera che mi fa venire voglia di respirare a pieni polmoni!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.