Archivi del mese: marzo 2011

Primavera

(Basta non maledetta, come nella canzone, che è diventato un luogo comune, d’altro canto qualcuno – Eliot, credo – diceva che aprile è il più crudele dei mesi). Comunque la scorsa settimana, di giovedì, nel giorno in cui la nube … Continua a leggere

Pubblicato in allenamento, montagna, Uncategorized | Lascia un commento

Segnalazione che…

C’è un pezzo di Mandrognistan nuovo (visto che sono indietro su tutto) e c’è anche un Grossglockner nuovo…Effettivamente, sono stata oltrepassata al galoppo dal mondo (deve essere questa la ragione per cui ho smesso di ascoltare i notiziari alla radio … Continua a leggere

Pubblicato in analogico/digitale | Lascia un commento

Per fortuna

Come diceva Gaber, io non mi sento italiana, ma per fortuna o purtroppo lo sono. Appunto. Ho appeso alla mia finestra il tricolore (di carta, quindi dentro, perché con la pioggia di queste settimane si sarebbe bagnato tutto. Ieri, in … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, me | Lascia un commento

Rewind

Sto rimanendo fedele, nel mio piccolo, alla promessa di esplorare nuovi luoghi (chissà che questa voglia di esplorazione, un giorno o l’altro, non mi porti a cambiare anche altri elementi importanti nella mia vita…) così sono andata alla scoperta della … Continua a leggere

Pubblicato in allenamento, neve, racchette da neve | Contrassegnato | Lascia un commento

Per donne che hanno troppo da fare…Pace

Qualche immagine pacificatrice… per la festa della donna (la prima era la val Sapin e ora Brusson)

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Si parva licet

Dopo tutto il parlare che si è fatto ultimamente della scuola, è giusto che anch’io dica la mia (dalle vette alla piana e ritorno). Ho sempre pensato, almeno ultimamente, che certe prese di posizione di Paola Mastrocola fossero insopportabilmente passatiste … Continua a leggere

Pubblicato in Mastrocola, Uncategorized | Contrassegnato | 2 commenti