Settimana bianca for dummies, ma la notte no

Mentre parte dell’hotel è più o meno un lazzaretto, e nella parte rimanente abbiamo fatto la ronda ( ma benedetti ragazzi/e il buon senso lo lasciate a casa ? E questo almeno è unisex), oggi siamo stati finalmente gratificati da un sole così accecante che anche passare tre ore con i rottamati ( ginocchio, polso, stomaco sottosopra uno e due, influenza) è stato piacevolissimo. Ma la notte no ( musichetta)

(L’ultima possiamo intitolarla “la solitudine dell’uomo moderno “)

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in camminare, inmontagnadognicosto, meteo, neve, racchette da neve e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Settimana bianca for dummies, ma la notte no

  1. lepadelleperdirlo ha detto:

    Ma chi è il solitario sulla sdraio?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.