Certi giorni

Ci sono giorni, pochi in verità, in cui lavorare a qualcosa che ti appassiona veramente rende la vita molto più sopportabile. Anche senza montagne in vista ( veramente c’erano, stamattina, ben visibili dalla piana) . Anche vedere persone che si impegnano e fanno bene il loro lavoro, qualunque lavoro, mi fa personalmente stare bene (sperando che non sia un obbligo legato ad una qualche forma di sfruttamento dickensiano ma così contemporaneo, e nonostante le due sciure stramilanesi che ho davanti- nemmeno pittoresche, a ben guardare, che occupavano in due tre tavolini, con la coda di persone in attesa e nonostante le gentili pressioni della cameriera)

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in camminare in città, cazzeggio, giù dai monti via nel mondo, me e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.