So che ne sentivate la mancanza


So che ne sentivate la mancanza, e puntualmente eccola, la sfiga. E quest’anno, a parte il caldo, ci siamo sbizzarriti. Problemi di salute (altrui). Gatti da controllare.  Infiltrazioni d’acqua dal vicino in una stanza in cui non  c’è nemmeno la ciotola dell’acqua dei gatti. È lo stesso vicino che voleva in passato farci pagare come tinteggiatura del bagno un intero appartamento. Per chiamarlo con il suo nome, un ladro. Altre infiltrazioni nel solito bagno. Ma è un tubo portante e pagherà l’assicurazione. Il martirio che soffre di sindrome dell’abbandono e non posso dargli i fiori di Bach perché non ci crede. Ho fracassato l’iPhone. Sono arrivate bollette stratosferiche. Sono andata in montagna e ho preso di tutto. Oggi sono sul lago d’Orta con Luisa e sta per venir giù di tutto.

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in Laghi, mariti, me, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.