La fontina senza la puzza è come una ferrari senza motore

Stasera stavamo mangiando un pezzo del formaggio che abbiamo portato dall’Austria,il Kaiser Max, e mio marito ha commentato che sapeva di fontina, la fontina come una volta , stagionatura, puzza e tutto quanto. Segue discussione sulla fontina di una volta e di come mai la fontina che compro io non sappia di fontina(???). Siamo tornati a casa, a scuola, piove, mio marito ha il raffreddore, il gatto ha il raffreddore e nonostante ciò vuole stare sul balcone, io ho svuotato un cassetto per far spazio ai suoi pullover e ricavarne per i miei vestiti altrove. Segue doverosa riflessione sulla tempistica. Preparazione alle ferie, un mese tra prenotazioni, informazioni, opera di convincimento, tempo delle ferie, dieci giorni. Post ferie, altri quindici giorni. Senza commento. Se non che Giovanni, Bacco, Caligola o come si chiama il ciclone di adesso, mi viene sonno.

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in camminare in città, gatti, mariti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...