Caro Mario

Allora, caro Mario, non si pretende l’onestà, ma almeno la buona educazione. Se vengono in visita le scolaresche a Montecitorio, ad assistere al voto di fiducia, vedere che i deputati leggono Cosmopolitan (la Mussolini) o giocano con l’Ipad (io mica gioco con l’Ipad a scuola, suvvia) non fa bene al morale dei futuri elettori – perché questi sono maggiorenni e la prossima volta non è che si può convincerli a votare con belle parole, considerato che non avranno né un lavoro né una pensione. E poi, portarsi la spesa in Aula, via, non dà l’impressione che a Montecitorio ci siano solo dei ladri? (Considerazioni delle mie alunne di V che sono appunto state a Roma ad assistere al voto di fiducia sulle liberalizzazioni

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Caro Mario

  1. luisa ha detto:

    mica male da far girare……..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.