Avrei voluto ma…

Avrei voluto andare da qualche parte, ieri, ma mi sentivo la testa come un pallone. Con un vago senso di sonnolenza (poi alla sera ho litigato con mio marito e mi è passata ). Oggi ho passato il pomeriggio a scuola e la mia declinante salute in mezzo a batteri assortiti non è sicuramente migliorata. La scorsa settimana sono stata in Val Borbera. Il tempo era estivo, ma le piante iniziavano a diventare rosse. Il cielo era una promessa d’autunno, limpido e terso. La verità è che adoro l’autunno, specialmente i mesi di settembre e ottobre, quando in giro non c’è quasi più nessuno, ma non fa ancora così freddo e umido (novembre invece è tristissimo, e come ho già detto detesto andare al Cimitero, vado in depressione per settimane ). A Capanne di Carrega c’era in cane in mezzo alla strada. A momenti mi toccava spostarlo come Teo.

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in camminare, cani e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.