Perversioni

Come dicevo, sono andata a prendermi dell’acqua sul Lago Maggiore, sulle colline sopra Arona, tra Dagnente e le sue frazioni. In una giornata umida dove l’autunno sembrava vicinissimo. Lo so ciascuni ha le sue perversioni e una delle mie è camminare sotto la pioggia. Vistalago è anche meglio, nelle mezze stagioni, quando la tristezza già ti prende di suo, sempre meglio. Come dicevo, è una perversione. La gita era quella descritta sul quotidiano sabaudo, ma il monumento a Felice Cavallotti non l’ho trovato. Neanche la tomba di Mike, ma in fin dei conti chissenefrega.

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in allenamento, camminare. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.