Neve

Simplon Pass

Dato che viviamo nella città più calda del Piemonte e d’Italia (e Palermo? ), tanto vale cercar un po’ di refrigerio. Veduta dal passo del Sempione verso ovest. Non ho la cartina sotto mano così non ho idea. Era metà maggio e c’era ancora un sacco di neve , specie al passo. Adesso, sarà tutto un rododendro. Nel pezzo di Alpenweg che ho fatto, me lo sto facendo pezzetto per pezzetto, ogni volta un po’, c’erano tantissimi cespugli.  Vederli ora sarà una meraviglia. C’erano anche taglialegna che sentivano canzoncine tanto simili a quelle tirolesi che per un momento ho pensato di aver sbagliato confine. Però c’era il sole: da allora, non sono riuscita ad andare in montagna senza prendermi dell’acqua (anche giovedì, mannaggia, sono bianca come un formaggino)

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in escursioni, meteo, montagna e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...