A fiüm a fiüm: Val Borbera naturista

Sono andata a prendermi un’ora di sole, approfittando delle belle giornate e di quella temperatura calda ma non afosa che segna il passaggio dall’estate all’autunno ( se aprile è il più crudele dei mesi settembre è il più dolce, a metà tra i rigori dell’estate e quelli dell’autunno) Ormai alle Strette c’era poca gente, famigliole con bambini silenziosi, due o tre ragazzi immersi nei loro Mp3. Penso che nella mia ansa dove il fiume fa una bella pozza profonda non ci sarà più nessuno. Ed è così. Mi sistemo e poi quando sono sdraiata su un isolotto in mezzo al fiume con i piedi nell’acqua bella fresca (ormai anzi freddina) mi accorgo che più oltre c’è qualcuno. Allora, sono miope e nemmeno riesco a vedere se è uomo o donna, vedo solo che ha sopra una specie di tendina rossa. Mi faccio coraggio e mi infilo nell’acqua, perché la pozza è tanto larga e profonda che si possono fare un po’ di bracciate. Dopo un po’ mi accorgo che c’è qualcuno che mi osserva, come se aspettasse di poter fare il bagno (oggettivamente la pozza non è così grande da nuotarci in due): è un uomo, non giovanissimo, un po’ nerd, con grossi occhiali e un costume a boxer rosso pomodoro. Un po’ a disagio esco, fingo di farmi i fatti miei, intanto il mio vicino si butta, si fa una nuotatina e se ne torna subito alla sua sdraio, dove si toglie i pantaloncini rossi li deposita su un ramo, mi mostra le terga e si ri – sdraia come prima. Ops. La tendina non era una tendina, erano boxer rosso pomodoro. Come dicevo, le Strette erano abbastanza deserte, e nulla vieta di darsi al naturismo lontano da occhi indiscreti. Tecnicamente, ero io che ero andata a rompergli i maroni (letteralmente…) Volevo farmi il giro del canyon nel torrente ed ho ovviamente rinunciato. Come sempre, noi siamo più avanti, anche il naturismo, abbiamo !

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a A fiüm a fiüm: Val Borbera naturista

  1. roberto ha detto:

    Anch’io sono un naturista ed il Borbera è un posto stupendo.

    Complimenti per il blog!

    Mi piace

  2. roberto ha detto:

    Complimenti per il blog

    Mi piace

  3. roberto60 ha detto:

    Anch’io sono un naturista!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.