Digging into the past (ancora)

Ok, sono andata a camminare in un ritaglio di tempo, e come sempre quando ho un ritaglio di tempo, ho scelto un posto collaudato, ossia la camminatiella Issime Gaby. L’ultima volta che ci sono andata era decisamente fuori stagione, o per meglio dire non ho mai pensato che issime avesse una stagione. Ce l’ha. Non ho mai visto tanta gente e non mi risulta ci fosse qualcosa in particolare. Tutti i parcheggi pieni. Quando ci andavo con mamma, l’unica auto che ricordavo ci fosse sempre, di sabato, era quella del parroco di Fontainemore che veniva a dire la messa (una panda bianca), Ho anche incontrato delle persone, ma quelle più o meno, le incontro sempre. Ho anche incontrato i resti della valanga di quest’inverno sotto forma di alberi divelti. E mi sono venute le vesciche.  LE VESCICHE!! Per far due chilometri di strada su vecchie scarpe collaudatissime. D’accordo, sono la principessa sul pisello (stagionata) dal piedino delicato e ogni anno il passagio scarpa sandalo non è mai indolore, neanche se il sandalo è fatto a sua volta di pelle umana. D’accordo il camminamento su scarpone mi richiede sempre accorgimenti speciali (chi si ricorda il primissimo post? dovrei fare un sondaggio tra i miei due lettori (a quest’ora di notte…). D’accordo, ricordo di aver comperato e poi buttato scarponi che non riuscivo a mettere qualunque tipo si calze utilizzassi…Ok sono qui con i compeed (che sono l’unica mano santa contro le vesciche, benedetto sia chi li ha inventati, e la farmacista di Ailefroid che me le ha vendute la prima volta, postescursione al Pelvoux – in Italia nemmeno c’erano ancora) e con un principio di dolore ad una capsula che nelle intenzioni dovrebbe essere morta, ma chissà il resto di dente che c’è sotto…

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in attrezzatura, camminare, escursioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.