Le pecore son tornate, purtroppo

20131008-225733.jpg

Purtroppo perché , in effetti, o abbiamo dormito, o siamo usciti insoddisfatti, o incazzati del tutto da:
Il cacciatore di donne
Moebius (Kim ki Duk)
Redemption
L’intrepido di Gianni Amelio
Rush di Ron Howard
Riddick (David Twohy con Vin Diesel)
In trance di Danny Boyle
You are next (Adam Wigman – indy horror) – quello della testa nel frullatore, per intenderci. Zero pecore. Una pecora per Danny Boyle, solo alla fine. Per Kim Ki Duk ci vuole uno stomaco forte. L’altro zero pecore è Rush. Però l’attivatore di pecore non lo ha visto. Al Grande Longo è piaciuto.

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in cinema, Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.