Noi solo noi – senza Tobia ( ovvero come abbiamo snobbato il vate per una piscina)

Nell’estate del covid abbiamo optato per una vacanza rilassante – se possibile, naturalmente – e abbiamo svelto un combinato montagna, mare, terme, relax: il lago di Garda, con in più la possibilità graziosamente concessa di un surplus di cultura. Abbiamo deciso di iniziare dal surplus di cultura, ossia il Vittoriale di Gardone, dimora del Vate in cui ci eravamo dilettate nel corso di una gita scolastica di molti secoli fa (ma io ricordo meglio la visita fatta con i miei l’anno in cui andammo a far Pasqua a Desenzano, con mio padre che recitava a memoria brani delle Laudi). Comunque arriviamo con la solita calma al parcheggio del Vittoriale, lasciamo la macchina all’ombra ( ci sono 36 gradi ) e ci avviciniamo con la folla all’ingresso. Poi Lulù dice che ha fame ( l’idea era trovarci un posto nei giardini e fare un picnic sotto  gli occhi di D’Annunzio) e così anziché trascinarci in giro la borsa da picnic ci siamo messe sotto un ulivo e abbiamo mangiato lì osservando uomini donne bambini cani e turisti tedeschi che andavano su e giù. Caldo talmente soffocante che l’idea di strisciare nel giardino e poi a casa del poeta mi è sembrata semplicemente improponibile. Abbiamo ripreso la macchina e abbiamo raggiunto il nostro hotel in mezzo agli ulivi, abbiamo disfatto i bagagli e ci siamo buttate in piscina. Aah …

Abbiamo barattato il Vate per una piscina e deciso che la cultura la riserviamo alle mezze stagioni.

Tobia è rimasto tristemente a casa a fare la guardia al Giulio. L’ha presa malissimo ( e pure noi in effetti)

La piscina

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in Laghi, Lombardia, turismo, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Noi solo noi – senza Tobia ( ovvero come abbiamo snobbato il vate per una piscina)

  1. lepadelleperdirlo ha detto:

    Bella scelta! viva la piscina! siamo – prima di tutto – degli esseri umani! Vati vari permettendo!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.