Come a Borgo Rovereto

In questo week end sul punto di trascorrere ci sono state diverse occasioni di shopping da cogliere al volo mettendo insieme montagna e…altro. A Courmayeur c’era il Fora totte ( credo si dica così, più o meno), a Innsbruck Shopping und Kultur. Chissà dove sono andata…La continuità con il passato c’è: pioveva. Ma questo non ha fermato né quelli che danzavano ( scuole di danza in primis e poi spettatori tutti insieme) né quelli che compravano. Tutti negozi del centro erano aperti sino alle 23, compreso il Tyrol, e offrivano promozioni varie, e lotterie a premi ( un acquisto un gettone per giocare, almeno al Tyrol, dove c’era una specie di roulette con i croupier del Casinò e si potevano vincere premi vari) E poi musica… nel piano sotterraneo del Tyrol successi latinoamericani e flamenco. Vicino ad Einwaller electrojazz dal vivo. In Anichstrasse un altro palco e sono solo quelli che ho visto – in realtà l’electrojazz mi ha catturato c’era un sax spettacolare. A prescindere dallo shopping ho visto quell’Innsbruck città della musica che in dieci anni ho appena sfiorato. C’era la stessa atmosfera di festa in piazza che ho visto a Borgo Rovereto e in tanti altri posti.

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in attualità, camminare in città, Innsbruck e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...