Bisognerebbe 

Per quanto questa sembri una curiosa primavera, ho camminato. Ho camminato a Chamonix, ho camminato a Innsbruck (sotto la neve), ho camminato in Val Borbera. Poi sabato sono tornata dal lavoro sotto il diluvio, ho guardato i miei tristi zucchini rotolati nella farina di mais, ho guardato la farina di mais che miracolosamente Cinorosino non aveva fatto rotolare per tutta casa, e ho messo su il paiolo di rame. Il risultato fa tanto nouvelle cuisine. 

L’impiattamento come sempre lascia a desiderare, e qui credo di doverci lavorare, o finirò di mangiare come gli scimmioni di Kubrick…

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in camminare, Cibo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.