Alcune buone ragioni per aspettare l’autunno

È piovuto, ma il concerto è andato avanti lo stesso. Bene perché è un buon modo per concludere l’estate. Ma che cosa ha mai di sbagliato l’autunno?
Smetterò di sentire i bambini urlanti dei miei vicini – e anche il loro papà tutto tatuato.
Smetterò di sentire Hitchcock il pappagallo svegliarci starnazzando la mattina – e vi assicuro che fa un verso del tutto analogo alla musica di Psycho
Smetterò di vedere le finestre chiuse dei miei vicini che hanno lasciato la piscina, o quello che è che gestiscono d’estate, complimenti lavorano sei mesi l’anno.
Smetterò di preoccuparmi di essere color giallino computer
Smetterò di preoccuparmi della gatta e dei suoi equilibrismo sulla terrazza ( me la fa ogni volta, ogni volta salta giù graziosamente dalla ringhiera senza apparente paura, ogni volta ci perdo dieci anni di vita) Almeno riprenderà la versione invernale, gatta gatta nel letto con mamma.
Andrò in montagna a godermi il cielo color cristallo. Ricorderò i miei.
Aspetterò la prima neve ( teatro o cinema niente, come si sa), aspetterò che le foglie arrossiscano e cadano…già che ci siamo magari cade anche qualcos’altro…

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in attualità, giù dai monti via nel mondo, media, meteo, montagna e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...