Il riposo di Diana cacciatrice

Mi domando perché ho comperato un costoso programma per gestire i due blog e poi sono qui con l’Ipad appoggiato sul gatto (delicatamente) che si riempie di peli a gestire il nulla davanti alla televisione. In questa settimana ero troppo morta per gestire alcunché. Anche il teatro stanca, specie se tutte le mattine ti alzi alle sei. Anche il teatro, specie se intenso come Orsini che legge Dostojevskij vorrebbe un attimo di riposo. Nel frattempo il mondo naviga in mezzo alle fogne piccole e grandi e una principessina viziatissima prende il fresco(!) in terrazza e fa su piccioni – tre, sino ad oggi. Montagna? Stringo i denti – non troppo, temo di aver fastidio in un dente…

20130710-230053.jpg

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in attualità, gatti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.