L’ultima neve di primavera

Dato che ormai qui nella piana comincia a farsi strada l’umidità che sempre anticipa l’estate, mi sembra giusto terminare il mio racconto invernale di racchette da neve ed altro, perché ormai sarà il caso che le racchette siano ripulite e riposte. Ormai la mia escursione a Chamonix risale a prima di Pasqua e tecnicamente non sarebbe proprio l’ultima neve, l’ultimissima, dato che mi dicono si sia sciato sino al 25 aprile. L’ultima per me, che  per di più ripete, io della ripetizione ho fatto un’opera d’arte, un sentiero che mi piace particolarmente,  il balcone che segue la riva destra dell’Arve, il Petit Balcon Sud, da Le Tines ad Argentière, in salita. I sentieri balcone a Chamonix sono molto belli, quelli “piccoli” che corrono quasi (quasi) sul fondovalle sono davvero adatti a tutte le età e sono battuti, per le racchette, la camminata e anche gli slittini, anche d’inverno. Molti degli itineri che salgono dal basso verso l’alto, verso la Floria o la Flegère, no, molto probabilmente i pendii terminali a ridosso delle piste non devono essere molto stabili. Il sentiero si prende sulla piazzetta di Tines, attraversato il sottopassaggio della ferrovia a scartamento ridotto e il ponte sull’Arve. Da lì si potevano già calzare le racchette. A sinistra si prosegue per le Praz e Chamonix, a destra si sale subito un bel pendio tagliagambe per prendere quota e portarsi bene in alto sulla ferrovia. Si lascia a destra la deviazione che scende sulla strada (poi si può risalire verso Le Levancher e il balcon Nord) e si prosegue in saliscendi (più a salire, per la verità, con begli scorci sulla catena, il Bianco, i Dru. Io sono tornata indietro all’altezza della Funivia dei Grands Montets e non sono arrivata sino ad Argentière ed ho fatto una bella sudata (tre persone, un gadano brianzolo con un  braccio al collo – quel tipo lì lo becco sempre – un padre esausto con slittino e bambino, un cane).PICT0079PICT0078

Ecco qui nell’ordine, a sinistra i Drus, a destra i miei piedi, con racchette Tubbs e Infurno

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in neve, racchette da neve, sentiero balcone e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.