All I wanted was to climb

Avevo già pronto il post per oggi.  Ma ho letto il giornale stamattina. Il resto potete leggerlo qui, con un bellissimo ricordo di Manuel Lugli

http://www.planetmountain.com/News/shownews1.lasso?l=1&keyid=37086

Era un campione, come scrivono sulla stampa? Sì, se fai gare con te stesso, e Humar era fortissimo.  Io non mi pongo mai la domanda “ma chi glie lo faceva fare?” Tanto i più non capiscono, cosa te lo fa fare, nel grande, come lui, o nel piccolo, come tanti di noi. La passione, non puoi farla tacere.

1214

La foto è dello stesso Tomaz Humar e l’ho scaricata dal  sito di Planet Mountain citato sopra

Informazioni su alpslover

camminatrice e scrittrice, insegnante e madre - di - gatto, moglie scoordinata e ricercatrice, vive nel profondo nord.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.