Chi sono

Questa pagina risponde a qualche domanda/curiosità/narcisismo sull’autore di A sentimental Journey through Alps.

Sesso: femminile

Età, meglio sorvolare, segno zodiacale Pesci.

Aspetto: Sharon Stone è mia sorella (per questo nella pagine c’è la foto del Monte Bianco e non la mia), infatti anche lei comincia ad invecchiare.

Domicilio: nel Nord -Ovest dell’Italia, dove una volta c’era il Triangolo Industriale. In pianura bassa che più bassa non si può, sotto il livello del mare, dove l’inquinamento ristagna felice.

Lavoro: Sono una filosofa prestata alla storia che lavora in un Istituto di ricerca storica (e spera di restarci ancora per molti anni, almeno sino alla pensione – da qui i molti anni).  Questo che è nato come passatempo si sta trasformando in un vero settimanale di informazione/narrazione, perché nell’editoria di montagna (quando c’era) ho lavorato e punto a riprendere la mia tessera di pubblicista.

Amori: mio marito (che non c’è più), i miei gatti Pipisita, Cinorosino e Fanny, la montagna, i miei amici. Non necessariamente in quest’ordine, sennò questo sarebbe un blog sui gatti o su mio marito buonanima o sui miei amici. Direi però che oltre alla montagna, i gatti la fanno da padrone

Perché un titolo Inglese: perché l’inglese è la mia seconda madrelingua, perché mi piace Sterne (Il viaggio sentimentale, per i non avvezzi), perché avevo pensato di scriverlo in inglese, perché me lo ha suggerito mio marito. Ma per varie altre ragioni ho deciso di cominciare in Italiano. Poi, dopo qualche giorno (dieci anni…) è tornato l’inglese. Per allargare i miei trecento lettori. Il sentimentale è spiegato più profusamente nell’altra pagina, dove capirete, mi auguro, perché ho messo su un blog di montagna.

L’umorismo ha sovente salvato la mia vita, e spero salvi anche la vostra se mi leggete.

8 risposte a Chi sono

  1. Paolo ha detto:

    Meno male che lo hai scritto in Italiano!!!

    Perchè sottoporre i tuoi amici a queste inutili torture? 😀

    Comunque il blog è bellissimo, complimenti!!!

    paolo

    Mi piace

  2. ferris60 ha detto:

    Lo, era per i 20 lettori del mio blog americano… perché ho anche un blog americano, ma è un social network e ci si deve registrare…

    Mi piace

  3. ferris60 ha detto:

    Era lo SO, accidenti

    Mi piace

  4. Marzia ha detto:

    Prof. le volevo fare i miei complimenti..il blog è stupendo..pungente..accattivante..scorrevole..una piacevole lettura (anche per una persona non avvezza alla montagna come me!!)

    (all’inizio non volevo scrivere nulla…ma poi…ho pensato..perchè no……..certo che dev’essere stressante ricevere dei commenti da parte degli alunni anche quando non si è in “servizio”…
    e dopo questo…adesso posso tranquillamente autopentirmi di quello che ho scritto!! predico bene..ma alla fine razzolo sempre male!)

    Mi piace

  5. Giulia ha detto:

    Ciao! Complimenti per il blog!=) Volevo sapere perché questo sottotitolo in tedesco? Che cosa vuol dire?

    Mi piace

  6. Giulia ha detto:

    Ah, interssante, in che senso lo usava, in quale contesto? Perché questo motto mi pare che l’abbia incontrato anche prima in un libro e volevo sapere se aveva un significato specifico…

    Mi piace

  7. hamma ha detto:

    Complimenti, un blog bellissimo, e un abbraccio all’Ossola meravigliosa di cui ho trovato traccia qui! E bellissima l’immagine del Grossglockner… A presto e buone Alpi!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.